Informativa
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sulla pagina o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio, gli stessi cookie e rimuovi il messaggio.

    Maggiori informazioni.
Cenni di numismatica e storia della moneta italiana
Barra
HOME
|
STORIA DEL SITO
|
FAQ e SIGLE
|
GLOSSARIO
|
LEGHE METALLICHE
|
VARIANTI/ERRORI
|
CERCA PER ANNO
|
ULTIME MONETE INSERITE
Barra
Monete Carlo II D'Asburgo: 50 Grana

Di buon livello fu considerata la produzione monetaria del regno di Carlo II. Splendidi pezzi in argento con i busti di Carlo e della madre furono emessi durante gli anni del regno.

Nel 1684 Carlo II fece costruire monete a piastra fatta in argento che valeva 132 "grana", con un fino di 895 millesimi,con il vecchio mondo da una parte e il nuovo mondo dall'altra parte.

A partire dall'1689 venne emesso un "ducato" in argento di peso leggermente inferiore a quella precedente. Nell'1693 il peso fu ridotto a 100 grana e anche pezzi in argento da 20 grana detti tari e da 10 grana detti carlini.


F1Visualizza monete / banconote





   © 2007 - 2017 (Site powered by an Land63Engine) - ottimizzato per Google Chrome | Mozilla Firefox | IExplorer >= 7.0 Disclaimer Privacy