Informativa
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sulla pagina o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio, gli stessi cookie e rimuovi il messaggio.

    Maggiori informazioni.
Cenni di numismatica e storia della moneta italiana
Barra
HOME
|
STORIA DEL SITO
|
FAQ e SIGLE
|
GLOSSARIO
|
LEGHE METALLICHE
|
VARIANTI/ERRORI
|
CERCA PER ANNO
|
ULTIME MONETE INSERITE
Barra
Euro Vaticano 2002 - 2012

Le monete euro vaticane sono gli euro coniati dalla Città del Vaticano tramite l'Istituto Poligrafico e Zecca di Stato di Roma. Finora sono state emesse tre serie differenti di monete.

La prima versione degli euro vaticani (2002-2005) mostrano sulla faccia nazionale l'effigie di papa Giovanni Paolo II.

 

Seconda serie non per la circolazione - Sede Vacante (aprile 2005)

In seguito alla morte di Giovanni Paolo II, il Vaticano ha emesso una serie divisionale in 60.000 pezzi per commemorare la Sede Vacante. La Sede Vacante è il periodo in cui, dopo la morte del papa, i cardinali votano per eleggere una nuova guida spirituale per il Vaticano. La serie comprende tutti gli 8 valori aventi sul rovescio le previste caratteristiche tecniche, uguali per tutti i Paesi aderenti all'Euro. Nel diritto di tutte le monete è raffigurato lo stemma dell'allora Cardinale Camerlengo, Eduardo Martínez Somalo, e quello della Camera Apostolica (chiavi decussate sormontate da un padiglione), le scritte "CITTÀ DEL VATICANO", "SEDE VACANTE MMV" e dodici stelle.

Terza serie non per la circolazione - Benedetto XVI (2006-oggi)

Il 27 aprile 2006 è stata emessa la terza serie di monete euro vaticane. La faccia nazionale raffigura l'effigie del nuovo papa Benedetto XVI, Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, la scritta «CITTÀ DEL VATICANO» e le dodici stelle dell'Unione europea. Nel 2010 la Città del Vaticano ha coniato 2,3 milioni di pezzi da 50 centesimi da mettere in circolazione.

 






   © 2007 - 2017 (Site powered by an Land63Engine) - ottimizzato per Google Chrome | Mozilla Firefox | IExplorer >= 7.0 Disclaimer Privacy